Contenuto Principale
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Iscriviti gratis alla newsletter

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
VIDEO e COMMENTO Il soprano Mariella Spadavecchia e il maestro Matteo Biscetti in concerto a Villanova PDF Stampa E-mail
Sabato 04 Gennaio 2014 00:45

Laura Ciulli, don Emanuele Germani, Mariella Spadavecchia e Matteo Biscetti

Viterbo
VIDEO e COMMENTO
Il 3 gennaio 2014 alle ore 21 si è tenuto l'incontro "L'Ode a Maria - Concerto di Natale" con il Maestro Matteo Biscetti, all'organo, e il soprano Mariella Spadavecchia.

La manifestazione organizzata da don Emanuele Germani, parroco della Chiesa dei santi Valentino ed Ilario, e presentata dalla nostra redattrice, Laura Ciulli, si è svolta nel Teatro parrocchiale della chiesa stessa, attualmente in costruzione. Presentiamo l'"Ave Maria", di César Franck, e Bianco Natale "White Christmas", di Irving Berlin.

Ripresa con iPhone di Mauro Galeotti per il quotidiano www.lacitta.eu

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

L'approfondimento di Gianni Uggeri

L'accogliente Teatro parrocchiale di Villanova è stato ieri sera la cornice al Concerto di Natale  "L'ode a Maria", con il soprano Mariella Spadavecchia e il maestro Matteo Biscetti.

Un'ode alla Madre dell'Umanità, per lodarla ed omaggiarla con preghiere musicali dal Seicento, ai giorni nostri.

"È il pensiero, la riflessione che ha spinto gli artisti alla ricerca di Dio, come questo angioletto pensieroso " ha affermato l'organizzatore dell'evento don Emanuele Germani, affabile 'padrone di casa', indicando un angioletto pensieroso ai piedi del Presepio sull'altare.

Un concerto di beneficenza per contribuire alla realizzazione della nuova Chiesa di Villanova, dedicata ai Santi Martiri Valentino ed Ilario.

"Una preghiera che insieme a Matteo rivolgiamo a Maria - ha commentato il soprano Spadavecchia - un piccolo mattone d'amore per la sua Casa".

Una pregevole Mariella Spadavecchia che ha regalato ai numerosi spettatori inni alla Vergine Maria dal 1600 ai giorni nostri, con brani di César Auguste Franck, Verdi, Vladimir Vavilof e ninne nanne di Johannes Brahms e Max Reger.

Travolgente come sempre, il giovane Maestro Matteo Biscetti: apprezzati anche i due brani fuori programma, magistralmente eseguiti e dedicati al Natale con l'indimenticabile "Bianco Natale".

Toccante il ricordo di Vincenzo Rivoglia, compositore scomparso pochi mesi fa e direttore dell'Unione Musicale Viterbese "Adriano Ceccarini ", con una Lauda da lui musicata.

Presentatrice dell'evento, come sempre, Laura Ciulli, filo conduttore dell'applauditissima "L'ode a Maria".

Gianni Uggeri

 

 
Ricerca / Colonna destra

Utenti online

 24 visitatori online
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner