Contenuto Principale
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Iscriviti gratis alla newsletter

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Paolo Tombini pronto a riqualificare la vecchia cartiera PDF Stampa E-mail
Sabato 30 Marzo 2013 15:48
Tarquinia Un progetto di riqualificazione per la ex-cartiera
Paolo Tombini, architetto

Lo ha realizzato il 24enne tarquiniese Paolo Tombini, che martedì 26 marzo 2013 si è laureato in architettura con la votazione di 110 lode all’Università degli Studi di Roma La Sapienza.

“Agritech centre” - Intervento di riqualificazione ad high-school di scienze agricole.” Questo il titolo della tesi, relatore il professor architetto Giampaolo Imbrighi, che Paolo Tombini ha discusso e che ha ricevuto il plauso della commissione d’esame.

Si tratta, in pratica, di un progetto di riqualificazione della vecchia cartiera in disuso ormai da troppi anni e la conseguente trasformazione del complesso industriale in un centro polifunzionale e dimostrativo per l’agricoltura high-tech. Al suo interno si effettuerebbero coltivazioni intensive idroponiche e aeroponiche in assenza di terreno.

L’impatto energetico sarebbe minimo, in quanto l’elettricità necessaria sarebbe ottenuta con l’installazione di pannelli fotovoltaici e riavviando la vecchia centrale idroelettrica alimentata dalle acque del fiume Marta.

Il progetto prevede uffici, un museo fotografico della cartiera, ristorante – mensa e un centro di alta formazione dove realizzare ad esempio dei master in agricoltura.

Previsto anche un percorso espositivo. I visitatori potrebbero vedere da vicino le coltivazioni e acquistare i prodotti della terra.

Infine, è ipotizzato anche un centro di ricerca per nuovi tipi di semi da impiantare in campi sperimentali.

 
Ricerca / Colonna destra

Utenti online

 53 visitatori online
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner